La scuola che vorrei
Vai alla pagina dedicata su Facebook
12 dicembre 2018

Risultati per: inglese

13-11-2012 19:11 Ugo Barilli

Come volevasi dimostrare
Da una recente ricerca di EF Education First, si evince che l’Italia è il fanalino di coda dell’Europa, in fatto di conoscenza della lingua Inglese.
Peggio di noi solo i russi e i turchi.
A conferma del ritardo accumulato dal nostro paese, segnalato da tempo da molte fonti autorevoli.
>>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:280
Commenti: 0 Aggiungi [+] 2148 hanno letto l'articolo
09-10-2012 19:10 Alex Corlazzoli

La scuola che resiste

La scuola è uscita dall'agenda della politica ma rimane la vera piazza della democrazia, in cui educare alle regole e alla legalità.
La maggior parte delle scuole sopravvive grazie al contributo generoso dei docenti.
Che r
esistono, ma vanno formati in maniera seria e adeguata ai tempi.

>>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:313
Commenti: 0 Aggiungi [+] 2386 hanno letto l'articolo
02-10-2012 18:10 Ugo Barilli

Un'esperienza che fa riflettere
Gli inglesi hanno da sempre una grande attenzione per l’education dei giovani, tema sul quale si sono succedute negli anni numerose riforme, promosse sia dai governi conservatori che da quelli laburisti. I risultati sono tuttavia contradditori. In G.B. l’istruzione d’eccellenza è infatti solo privata, mentre quella pubblica è a livelli molto bassi. Un segnale forte dell’incapacità dello stato, anche in un paese civile, di provvedere ad una istruzione di qualità. >>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:299
Commenti: 0 Aggiungi [+] 2222 hanno letto l'articolo
12-07-2012 11:07 Universita' Milano Bicocca

La scuola che vorrei è una scuola che funziona
Da una recente ricerca dell'Università di Milano Bicocca e della Fondazione Intercultura, si evince che i giovani non chiedono una scuola più facile, ma più al passo con i tempi, più capace di fornire agli studenti strumenti di conoscenza e di metodo oggi necessari, più giusta nei metodi di valutazione e improntata a rapporti più "collaborativi" tra docenti e discenti.
Desideri molto concreti, quasi ovvi, eppure tanto difficili da realizzare. >>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:250
Commenti: 2 Aggiungi [+] 3489 hanno letto l'articolo
15-06-2012 18:06 Ugo Barilli

La qualità della scuola
Molte scuole si definiscono o sono considerate "scuole di qualità".
Credo tuttavia che la qualità della scuola debba essere misurata non con le opinioni personali, ma attraverso i risultati educativi realmente ottenuti, che molto spesso non sono quelli attesi.
Questa è la mia esperienza.
>>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:254
Commenti: 2 Aggiungi [+] 3032 hanno letto l'articolo

Iscriviti alle News

RSS Sottoscrivi i nostri RSS


Invia un messaggio riservato alla redazione


Promosso da
Promosso da IESS.it

Categorie
La scuola che vorrei (8)
Sistema Educativo (5)
Organizzazione scolastica (1)
Docenti (5)
Tecnologie e strumenti didattici (2)
Progetti (1)
Didattica (3)

Archivio



TAG Cloud