La scuola che vorrei
Vai alla pagina dedicata su Facebook
12 dicembre 2018

Risultati per: istruzione

30-10-2012 13:10 Riccardo Luna

La scuola, i sogni e il video del Ministero
Riccardo Luna, già direttore di Wired Italia, è ideatore ed autore del recente video del ministero sull'amore per la scuola, così controverso.
Nell'articolo allegato, spiega le motivazioni del progetto. Mi è sembrata una buona idea segnalarlo. Credo anch'io che il progetto sia nato con le migliori intenzioni. Peccato che le iniziative del Ministero siano sempre così inopportune e le intenzioni così poco credibili. >>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:274
Commenti: 0 Aggiungi [+] 2874 hanno letto l'articolo
16-10-2012 15:10 Ugo Barilli

Di male in peggio: nuovo governo, vecchia politica
Quei pochi che si erano illusi, temo dovranno prendere atto che allo Stato italiano non importa nulla della qualità della scuola.
In effetti era sembrato, magari solo per un attimo, che questo governo, a differenza dei precedenti, volesse finalmente rafforzare la scuola, invece che continuare ad indebolirla.
Purtroppo, ancora una volta, non è così. >>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:325
Commenti: 4 Aggiungi [+] 4248 hanno letto l'articolo
02-10-2012 18:10 Ugo Barilli

Un'esperienza che fa riflettere
Gli inglesi hanno da sempre una grande attenzione per l’education dei giovani, tema sul quale si sono succedute negli anni numerose riforme, promosse sia dai governi conservatori che da quelli laburisti. I risultati sono tuttavia contradditori. In G.B. l’istruzione d’eccellenza è infatti solo privata, mentre quella pubblica è a livelli molto bassi. Un segnale forte dell’incapacità dello stato, anche in un paese civile, di provvedere ad una istruzione di qualità. >>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:299
Commenti: 0 Aggiungi [+] 2222 hanno letto l'articolo
07-09-2012 17:09 Enrico Tanca

Quando troppa grammatica fa male
L'articolo si riferisce in modo particolare alla lingua latina, ma propone considerazioni e riflessioni fondamentali sull'insegnamento delle lingue in generale.
Si tratta di un problema antico ma ancora attuale, avvertito in Italia ma anche all'estero dove eminenti studiosi propugnano e sperimentano con successo il ritorno al metodo “tradizionale” ovvero al metodo “diretto” o "naturale". >>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:280
Commenti: 1 Aggiungi [+] 2907 hanno letto l'articolo
31-08-2012 11:08 Paolo Ravazzano

Non esiste l'insegnante come "modello unico"
E’ importante riflettere su che cosa sia un insegnante e su che cosa contribuisca a fare di un uomo un buon insegnante.
L'insegnante come modello unico non esiste, perché non tutti imparano nello stesso modo.
Non si tratta di gradi diversi di un'unica forma di sapere, ma di forme e modi diversi di imparare, messi in atto da soggetti diversi. >>
Condividilo su Facebook  Condividilo su Twitter  Condividilo su LinkedIn  Condividilo su Google +  Segnala Vota:
voti:210
Commenti: 0 Aggiungi [+] 1611 hanno letto l'articolo
pagine seguente >   fine >>

Visti: 5, rimanenti: 3. Totali: 8 - pagine: 1

Iscriviti alle News

RSS Sottoscrivi i nostri RSS


Invia un messaggio riservato alla redazione


Promosso da
Promosso da IESS.it

Categorie
La scuola che vorrei (8)
Sistema Educativo (5)
Organizzazione scolastica (1)
Docenti (5)
Tecnologie e strumenti didattici (2)
Progetti (1)
Didattica (3)

Archivio



TAG Cloud